faccia di lupo

Mezza faccia mangiata, nell’altra stai nascosto
Formicolio costante, invisibile a sinistra
Unghiate fonde e fossi e strade a destra

Dieci anni ad ascoltarti
Ammaestrarti
Maledirti
Implorarti

C’è ancora chi mi dice devi analizzare nel profondo la tua vita
Trova il dolore irrisolto e guarirai

Fuori l’autunno esplode senza tempo

Raccolgo una foglia

In-vento

Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.